Scoprire il territorio

Porto selvaggio, Nardò, l'acquario, il museo delle Memoria

Il Museo  della Memoria e dell’Accoglienza, si trova proprio a Santa Maria al Bagno, marina di Nardò, a testimonianza del passaggio degli ebrei in questa

zona del Salento. Il museo è ricco di materiale fotografico e video. Notevole anche il recupero dei murales ebrei trovati nella "casa rossa" e riportati all`interno del museo. Un`esperienza suggestiva e toccante.

Una sosta merita anche il "Museo della Memoria e dell'Accoglienza", inaugurato nel 2009, situato in una ex scuola elementare, dove sono raccolte le testimonianze, tramite le fotografie di un grande murales dipinto sulle pareti di una vecchia casa della zona,  del passaggio in zona durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale degli Ebrei in fuga dalla persecuzione nazista.

Il museo ospita tre murales realizzati da Zivi Miller oltre a materiale fotorgrafico e storico di quel periodo, che è valso nel 2005 al paesino la medaglia d'Oro al Merito Civile.

Puoi avere maggiorni informazioni sul sito ufficiale http://www.museomemoriaeaccoglienza.it/

 

cosa posso fare per te

“Con poche stanze è piacevole per me curare i nostri ospiti, spiegargli il territorio e consigliare emozioni ed esperienze, magari anche accompagnandoli.”

<strong>Rossana Settimo </strong></br>Excutive Manager

Rossana Settimo
Excutive Manager

Distaccati un poco da tutto

Prenota ora!